Lascia un contributo per evitare la chiusura del Dock61

Leggi perché rischiamo di chiudere e se ti va aiutaci. Basta una donazione, anche piccola, via Paypal
oppure puoi lasciare un contributo nella cassetta resistente sul bancone del Dock, o fare un bonifico all'IBAN:
IT 51N 06270 13100 CC 0000139378

Komikazen 2015 al Dock61

"Come il colore della terra" di Marco Gastoni e Nicola Gobbi

Inaugurazione della mostra e incontro con Nicola Gobbi

Due bambini camminano nel bosco, gli animali intorno a loro sembrano spaventati. I corvi si alzano in volo, sulle strade i mezzi dell’esercito scendono a valle minacciosi. E poi il fumo e le fiamme. La paura. Bisogna correre a casa, al villaggio…

Attraverso gli occhi di Josè e Juana, viene racccontata la rivoluzione zapatista degli anni ’90 in Messico. I due protagonisti, ancora bambini, sono costretti a vivere l’occupazione militare delle proprie terre ancestrali in risposta alla lotta per una vita dignitosa del loro popolo. Sono gli eredi dei Maya, sfruttati per secoli dai Conquistadores e poi da multinazioli e grandi proprietari terrieri.

Questa favola magica dal linguaggio poetico e simbolico, creata secondo la tradizione degli Indios, segue Josè e Juana che, adulti, vivono l’odierna realtà delle comunità autonome zapatiste. I ritmi di vita sono scanditi dai cicli naturali e l’armonia con la selva e gli animali è un valore da preservare giorno dopo giorno.

Questa graphic novel è la storia appassionata e delicata di una terra, il Chiapas, dove una volpe e un corvo discutono sui comportamenti degli esseri umani e sognare è ancora possibile.

Come il colore della terra è evocativo e coinvolgente anche per i lettori più piccoli (+9)