Lascia un contributo per evitare la chiusura del Dock61

Leggi perché rischiamo di chiudere e se ti va aiutaci. Basta una donazione, anche piccola, via Paypal
oppure puoi lasciare un contributo nella cassetta resistente sul bancone del Dock, o fare un bonifico all'IBAN:
IT 51N 06270 13100 CC 0000139378

Verso il 21 marzo. Il primo martire di mafia.

L'eredità di Don Pino Puglisi.

Con Salvo Ognibene e Rosaria Cascio. Modera Carlo Garavini.

"Cos’è cambiato dopo la morte di padre Pino Puglisi, ucciso a Palermo da Cosa nostra il 15 settembre 1993 per il suo impegno evangelico e sociale? Il primo martire della Chiesa morto per mano della mafia, proclamato beato nel 2013, ha lasciato una sfida da raccogliere: l’elaborazione di una pastorale più vicina agli ultimi e capace di fronteggiare i fenomeni mafiosi, soprattutto quelli di natura culturale. Ecco la quarta di copertina del nuovo libro, che arriverà nelle librerie, entro la prima decade di settembre, scritto a quattro mani con Rosaria Cascio, insegnante e diretta testimone dell'opera di padre Pino Puglisi con il quale ha instaurato un rapporto di amicizia terminato solo con l’uccisione del sacerdote."

Dal blog di Salvo Ognibene